Verso la prova INVALSI di italiano - Soluzioni

Da Solu.
Affidabilità 100%
Le seguenti soluzioni sono quelle ufficiali fornite dall'editore del libro


Qui puoi trovare gli esercizi svolti del libro Verso la prova INVALSI di italiano

Verso la prova INVALSI di italiano
Vlpidi.jpg
Autore Invalsi
Materia Italiano
Volume Edizione aggiornata al nuovo Quadro di riferimento
Editore Pearson
ISBN 9788839537676
Anno 2020
Scuola Secondaria di II grado
Classe Primo Biennio

Prova 1

Parte prima

Testo A: La prof salvata dai ragazzini

  1. delle gambe / degli arti inferiori
  2. C
  3. A
  4. B
  5. C
  6. B
  7. D
  8. anafora
  9. stanare
  10. A

Testo B: L’antilope Lulu

  1. africa
  2. C
  3. A
  4. A
  5. C
  6. C
  7. avessero trovato, avessero portata, avrebbe licenziati
  8. D
  9. kamante
  10. A
  11. C
  12. A
  13. D
    1. V
    2. F
    3. V
    4. F
    5. F
  14. corrisponde
  15. D
  16. B

Testo C: Il codice della strada

  1. B
  2. B
    1. F
    2. F
    3. V
    4. F
    5. F
    6. V
  3. A
  4. C
  5. C
  6. D
  7. A
  8. C
  9. B
    1. V
    2. F
    3. V
    4. V

Testo D: Il clima cambia e causa più allergie

  1. B
  2. L’inquinamento, il riscaldamento, la diffusione di nuove piante, lo stravolgimento delle stagioni
  3. D
    1. F
    2. F
    3. F
    4. V
    5. V
  4. D
  5. È un esperto che studia l’impatto del clima sugli esseri viventi
    1. Grafico
    2. Entrambi
    3. Testo
    4. Grafico
    5. Entrambi
    6. Grafico
  6. C
  7. C
  8. D
  9. B
  10. B

Parte seconda

Grammatica

  1. C
    1. Non sei in ritardo: il film non è ancora cominciato.
    2. Mi spiace ma ha sbagliato ufficio, per questa pratica si deve rivolgere al secondo piano.
    3. Probabilmente il numero è sbagliato, dà sempre occupato.
    4. Noemi ha cominciato a lavorare da due mesi.
  2. D
  3. C
  4. C
  5. A
    1. Soggetto
    2. Soggetto
    3. Complemento oggetto
    4. Soggetto
  6. B
  7. B
  8. C

Prova 2

Parte prima

Testo A: Due bacchette magiche

  1. A
  2. A
  3. B
    1. V
    2. F
    3. F
    4. V
  4. Per fornire alla propria tesi una prova scientifica
  5. D
  6. A
  7. C
  8. C

Testo B: Io e Cate

  1. A
  2. D
  3. Il colore dei capelli, il colore della pelle, non è particolarmente interessante
  4. C
  5. amiche
    1. Cate
    2. Cate
    3. Protagonista
    4. Cate
    5. Cate
    6. Protagonista
    7. Protagonista
  6. vita
  7. D
  8. B
  9. A
  10. D
  11. C
  12. C
    1. V
    2. V
    3. F
    4. V
    5. F
    6. V
    7. F
  13. C

Testo C: La concezione del lavoro femminile durante il fascismo

  1. C
  2. un aumento, meno, scoraggiato
  3. B
  4. C
  5. D
  6. C
    1. Sia da uomini sia da donne
    2. Solo da uomini
    3. Solo da uomini
    4. Solo da uomini
    5. Solo da uomini
    6. Sia da uomini sia da donne
  7. D
  8. D
  9. B
  10. 5 Nella pubblica amministrazione (scuola, ministeri, enti statali e parastatali) la discriminazione del lavoro femminile ha impatto maggiore: con una serie di decreti le donne sono escluse da molte professioni.
    4 Nonostante il provvedimento del 1934 il numero di lavoratrici non diminuisce: i datori di lavoro infatti ritengono vantaggioso assumere donne perché, a parità di rendimento, la manodopera femminile costa meno di quella maschile.
    3 Un accordo tra sindacati e datori di lavoro stipulato nel 1934 prevede la riduzione del personale femminile e l’assegnazione alle donne di quelle mansioni ritenute a loro appropriate, di fatto le più dequalificate e meno retribuite.
    1 Secondo l’ideologia fascista il ruolo della donna nella società deve limitarsi a quello di sposa e madre e svolgersi all’interno delle mura domestiche.
    7 Lo scoppio della Seconda guerra mondiale rende necessario il lavoro femminile e vanifica i provvedimenti discriminatori nei loro confronti.
    6 Un decreto del 1938 stabilisce un’ulteriore riduzione della quota di donne ammesse all’impiego e che, nel settore privato, le lavoratrici siano sostituite da lavoratori uomini entro tre anni.
    2 Gli anni dell’avvento al potere del fascismo sono segnati da due grandi crisi economiche che si traducono in un aumento della disoccupazione. In questo contesto l’impiego femminile è deplorato perché, oltre a non essere necessario, sottrae posti di lavoro a uomini che non hanno altra scelta che chiedere un sussidio di disoccupazione.
  11. misoginia
  12. le lavoratrici che già fossero state in servizio 1
    avrebbero dovuto essere collocate a riposo 3
    quando avessero raggiunto il minimo di anzianità 2

Testo D: La verità sulle auto «che si guidano da sole»

  1. B
  2. C
  3. tenersi lontani
  4. D
  5. C
  6. C
  7. B
    1. Solo dalla figura
    2. Solo dal testo
    3. Solo dal testo
    4. Dal testo e dalla figura
  8. C

Parte seconda

Grammatica

  1. D
    1. ortopedico
    2. desolazione
    3. slavina
    4. marmocchio
    1. F
    2. V
    3. F
    4. V
    5. F
    6. V
    1. dubbio
    2. ordine gentile
    3. concessione
    4. esclamazione
    5. desiderio
    6. augurio
  2. C
  3. A🡺Fa’ un po’ in fretta!
    D🡺Ce ne siamo andati presto
    1. Causale
    2. Finale
    3. Finale
    4. Causale
    1. temìbile
    2. baùle
    3. còncavo
    4. rubrìca
    1. fratello
    2. dolce
    3. cani e gatti
    4. raffreddore
  4. 600px

Prova 3

Parte prima

Testo A: Imparate a cucinare

  1. B
  2. C
  3. B
  4. A
  5. D
    1. V
    2. F
    3. F
    4. V
  6. C
  7. C
  8. B

Testo B: I maestri che hanno cambiato la mia vita

    1. No
    2. No
    3. No
  1. B
  2. C
  3. D
  4. A
  5. C
  6. B
  7. D
  8. lezioni memorabili
  9. C
  10. A
  11. C
  12. C

Testo C: Sempre assorto in me stesso e nel mio mondo

  1. B
  2. A
  3. D
  4. C
  5. una lumaca
    1. Riferita al mondo interiore del poeta
    2. Riferita al mondo interiore del poeta
    3. Riferita al mondo esterno
  6. B
  7. B
    1. No
    2. No
    3. Si
    4. No
    5. Si
  8. D
  9. A
  10. C
  11. D

Testo D: La plastica soffoca il Mediterraneo

  1. B
  2. C
  3. Il comparto economico basato sullo sviluppo sostenibile
  4. D
  5. D
    1. Falso
    2. Vero
    3. Vero
    4. Falso
    5. Vero
    6. Falso
  6. C
  7. D
  8. D
  9. A
  10. C
  11. B
  12. B

Parte seconda

Grammatica

  1. B
    1. Se non c’è nessuno, ce ne dobbiamo andare anche noi.
    2. C’è tanta gente che si dedica gratuitamente agli altri. Oggi ce n’è davvero bisogno!
    3. «Vi dico che se n’è andato senza alcun preavviso.» «Bene, se ne sono liberati!»
    4. Oggi me n’è successa un’altra: ho rovesciato il caffè sul computer. Non me ne va bene una!
  2. C
  3. C
    1. prova
    2. prova
    3. prova
    4. prova
  4. ma la scuola non è stata tempestiva nell’organizzazione
    1. Preposizione
    2. Aggettivo
    3. Avverbio
    4. Aggettivo
    5. Preposizione
    6. Preposizione
  5. D
    1. Falso
    2. Falso
    3. Vero
    4. Falso
    5. Vero
    6. Vero


Privacy Policy Cookie Policy